All’inaugurazione di E.V.A.


Stamattina sono andato all’inaugurazione di Eva, con Ambra. All'inaugurazione di E.V.A.

Mia figlia, sedicenne, che mi aveva lasciato subito perplesso quando rispose di «Si» al mio: «Ci vieni con tuo padre il 12 dicembre all’inaugurazione di una roba di fonti energetiche rinnovabili a Correggio? E’ un sabato. Puoi non andare a scuola quel giorno?»

Insomma, quel «Si» di mia figlia era un consenso ad accompagnarmi, oppure aveva segnatamente e prontamente colto l’occasione per fare focaccia ?

Mi ritenni “troooppo” soddisfatto del suo si. E non cincischiai oltre.

Ci provai anche con Alle, mio figlio, ma giustappunto per cincischiare un po’.

Mi rispose: « No. Lo sai che ho da fare.»

Perché, secondo voi, cosa mi poteva rispondere un ventitreenne, marxista impegnato, chitarrista metal impegnato, impegnato nella specializzazione universitaria e sentimentalmente occupato ? … Giustappunto.

Cinzia, mia moglie, di sabato lavora, e con me e la “bambina” aggiunse: «Sono contenta che andiate insieme.»

Dicevo che siamo andati a Correggio, stamani alle 10, e abbiamo ascoltato il sig. sindaco.

Dopo però che il prete aveva assolto all’obbligo istituzionale della benedizione liturgica: non dei “cristiani” presenti, ovviamente, ma di tutta quella “roba tecnologica”, quel ben di dio che chissà quant’è costato.

Forse che qualcuno, tra voi che state leggendo, è così poco serio da ridere al pensiero del prete benedicente e del maresciallo dei carabinieri che, vista la gran folla, ogni tanto entrava e poi usciva, per poi rientrare, passando vicino ai giovani con l’orecchino?

Forse giova ricordare – per quelli tra voi forestieri che non si sono presi la briga di individuare Correggio su googlemap – che qua, in dla basa in dal arzan (nella bassa reggiana) non vogliamo che si dica che non rispettiamo e più non tramandiamo le tradizioni dei nostri campanili.

Peppone e Don Camillo sono ancora vivi nei nostri cuori ma anche nei vostri, io credo.

Il Sindaco Iotti ha detto, molto e bene: di Eva, di Encor, del protocollo 20, 20 e ancora 20, di quanto queste realizzazioni sono dispendiose e di quanto possano sembrare temerarie.

Ma ha precisato che l’opposizione in Comune è rimasta seria e perciò coraggiosa e unanime con la maggioranza in Consiglio.

Ed è tutto vero. Oggi, la nostra comunità può finalmente toccare con mano e godere di questa vetrina dei desideri nel virtuoso percorso, energetico e alternativo, voluto e realizzato dall’Amministrazione comunale di Correggio.

Anche il sig. assessore regionale delle attività produttive ha detto cose molto belle da sentire. E di come l’innalzamento di soli 11 gradi di temperatura ha permesso all’uomo di passare dall’era glaciale al nostro attuale e confortevole clima temperato.

Stavamo dunque molto apprezzando anche l’intervento dell’Assessore regionale Campagnoli, quando mia figlia mi confidò che si sentiva un po’ infreddolita.  E io le risposi: «Sei venuta con tuo padre e non puoi fare la femminuccia: sii uomo!»

Ma tant’è che, stanchi, infreddoliti, malgrado le nostre baldanzose intenzioni e sinceramente dispiaciuti di non poter restare a sentire l’intervento dell’ing. Vezzani, ce ne siamo tornati a casa.

Finisce così questo resoconto della mia breve presenza all’inaugurazione di Eva, ma una cosa agli organizzatori la voglio dire: «Non sarebbe stato meglio portare con gli autobus le persone a visitare l’impianto, dopo aver ospitato tutti al Teatro Asioli che avrebbe dato un più giusto risalto all’evento e permesso una più confortevole fruizione dei meritevoli interventi ?»

Ti potrebbero interessare anche:

28/11/09  Accisa e la cogenerazione da oli vegetali

31/10/09  Correggio (RE) EN.COR. – E.V.A. – Fonti rinnovabili

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...